Crea sito

Calamari ripieni

I calamari ripieni sono uno dei tipici modi di gustare questo mollusco… ne esistono mille versioni, ma in questo caso, stranamente per me, che amo sperimentare cose nuove, ho deciso di attenermi ad una delle ricette più classiche. Ho scelto infatti un ripieno davvero semplice, con ingredienti molto comuni, ma che nel complesso danno vita ad un piatto davvero gustoso!

Ingredienti (per 3 persone):

-6 calamari interi di media grandezza
-Vino bianco da cucina q.b.
-Olio evo q.b.
-Aglio q.b.

Per il ripieno:

-150 gr di pangrattato
-60 gr di formaggio grattugiato
-Prezzemolo q.b.

Procedimento:

La prima cosa da fare per iniziare la preparazione dei calamari ripieni è rimuovere i tentacoli dai calamari per poi tagliarli a pezzetti.
Fateli saltare in padella con olio e aglio fino a quando non saranno ben cotti. Nella stessa padella in cui avete cotto i tentacoli, fate saltare per qualche minuto anche il pangrattato, aggiungendo un ulteriore filo d’olio. Trasferite il pangrattato in una ciotola e mescolate con il prezzemolo, il formaggio, due cucchiai di olio e i tentacoli.

Farcite i vostri calamari, che avrete precedentemente pulito se necessario, col ripieno ottenuto, riempiendoli il più possibile e chiudendoli con uno stuzzicadenti per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.
Disponeteli ora in una pirofila da forno, spolverandoli con un po’ di pangrattato, e cuocete a 250° in forno ventilato preriscaldato per 10 minuti, quando andrete ad aggiungere il vino sul fondo della pirofila, poi proseguite la cottura per altri 10-15 minuti alla medesima temperatura.

I vostri calamari ripieni sono pronti per essere serviti, ancora ben caldi!

Calamari ripieni

I calamari ripieni sono uno dei tipici modi di gustare questo mollusco… ne esistono mille versioni, ma in questo caso, stranamente per me, che amo sperimentare cose nuove, ho deciso di attenermi ad una delle ricette più classiche. Ho scelto infatti un ripieno davvero semplice, con ingredienti molto comuni, ma che nel complesso danno vita ad un piatto davvero gustoso!

Calamari ripieni

Ingredienti (per 3 persone):

-6 calamari interi di media grandezza
-Vino bianco da cucina q.b.
-Olio evo q.b.
-Aglio q.b.

Per il ripieno:

-150 gr di pangrattato
-60 gr di formaggio grattugiato
-Prezzemolo q.b.

Procedimento:

La prima cosa da fare per iniziare la preparazione dei calamari ripieni è rimuovere i tentacoli dai calamari per poi tagliarli a pezzetti.
Fateli saltare in padella con olio e aglio fino a quando non saranno ben cotti. Nella stessa padella in cui avete cotto i tentacoli, fate saltare per qualche minuto anche il pangrattato, aggiungendo un ulteriore filo d’olio. Trasferite il pangrattato in una ciotola e mescolate con il prezzemolo, il formaggio, due cucchiai di olio e i tentacoli.

Farcite i vostri calamari, che avrete precedentemente pulito se necessario, col ripieno ottenuto, riempiendoli il più possibile e chiudendoli con uno stuzzicadenti per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.
Disponeteli ora in una pirofila da forno, spolverandoli con un po’ di pangrattato, e cuocete a 250° in forno ventilato preriscaldato per 10 minuti, quando andrete ad aggiungere il vino sul fondo della pirofila, poi proseguite la cottura per altri 10-15 minuti alla medesima temperatura.

I vostri calamari ripieni sono pronti per essere serviti, ancora ben caldi!