Crea sito

Flan di tonno e ricotta

Il flan di tonno e ricotta è un’idea nata in quarantena… volevo un antipasto di pesce, ma non avevo nulla di sfizioso in casa… il tonno in scatola salva la vita, ma lo volevo servire in modo carino, quindi, reduce dal mio molto più sostanzioso flan alla carbonara, ho deciso di provare a farlo anche col tonno… il risultato è un tortino morbidissimo e dal gusto molto delicato, dove il tonno viene esaltato dai capperi e dai pistacchi… provare per credere!

Ingredienti (per uno stampino da 12 cm):

100 gr di ricotta
80 gr di tonno sgocciolato
10 capperi
Granella di pistacchi qb
Un uovo medio
2 cucchiai di formaggio spalmabile
Burro qb

Procedimento:

Per preparare il flan di tonno e ricotta, comiunciate sbattendo in una ciotola l’uovo con il formaggio fresco, fino ad ottenere un composto liscio.

Aggiungete ora la ricotta, i capperi e i pistacchi e mescolate. Aggiungete infine il tonno, schiacciandolo per sminuzzato, e mescolate per distribuirlo uniformemente nel composto.

Trasferite il tutto in uno stampino unto con il burro, che andrete ad infornare a 180 gradi in forno ventilato per 25 minuti immerso in una pirofila piena di acqua calda, così da farlo cuocere più lentamente e da mantenerlo morbido.

Una volta pronto, fate riposare il flan 5 minuti fuori dal forno, ma ancora immerso nell’acqua, e 5 minuti fuori dall’acqua.

Ribaltatelo su un piatto da portate e servitelo ancora tiepido, guarnendolo a piacere con della granella di pistacchi. Buon appetito!