Crea sito

Focaccia

La focaccia… chi non la ama? Io ho deciso di provarci per la prima volta dopo aver iniziato la mia avventura col lievito madre… nello specifico, cercavo una ricetta per usare l’esubero del mio ancora giovanissimo lievito madre (aveva solo due settimane)… sembrava così attivo che iniziava a piangermi il cuore a buttarlo ogni volta, quindi ho cercato e trovato una ricetta soddisfacente… la condivido con voi!

Ingredienti (per mezza leccarda da forno):

-185 gr di farina Manitoba
-185 gr di semola rimacinata
– 105 gr di esubero di lievito madre
-110 gr di acqua a temperatura ambiente
-8 gr di sale
-15 gr di olio evo

Procedimento:

Iniziate la preparazione della vostra focaccia sciogliendo il lievito nell’acqua, aggiungendo poi il miele. Aggiungete successivamente le due farine e l’olio e impastate sino ad ottenere un impasto elastico e unto. Unite anche il sale, formate una palla e ponete a lievitare in un contenitore ampio e unto d’olio fino al raddoppio.

Nel corso della lievitazione, fate le pieghe all’impasto: ogni mezz’ora per le prime due ore, dopo di che ogni ora.

Una volta che l’impasto sarà raddoppiato, stendete l’impasto sulla leccarda ricoperta di carta da forno (io ne ho utilizzata mezza). creare i classici buchi con i polpastrelli, a piacere versate sopra dell’olio e se volete, anche dei grani di sale grosso, e infornate in forno ventilato preriscaldato a 200° per 20 minuti.

La vostra focaccia è pronta, vi consiglio di farla intiepidire prima di tagliarla e servirla… potete gustarla al naturale, oppure con salumi, formaggi…. come più vi piace!