Crea sito

Piadine furbe (Con esubero di lievito madre)

Le piadine furbe sono una ricetta quasi obbligatoria per me, che non sono un tipo da pranzo (mi chiamo Le Cene di Silvia per un motivo), spesso salto il pranzo o mangio cose veloci, come le piadine…e quindi potevo non farmele in casa? Non avendo però sempre tanto tempo per fare le originali, e avendo invece del lievito madre e il suo esubero quando lo rinfresco, ho cercato online e ho trovato varie ricette… come sempre ho sperimentato un po’ e alla fine ho trovato la mia!

Ingredienti (per 9 piadine circa):

-150 gr di esubero di lievito madre
-1 cucchiaio abbondante di olio evo
-Mezzo cucchiaio di miele
-110 gr di latte
-80 gr di farina 00
-4 gr di sale

Procedimento:

Per prima cosa, mescolate assieme miele, esubero e latte, fino a quando il lievito non si sarà sciolto.
Unite poi la farina e il sale ed iniziate ad impastare. Una volta ottenuto un impasto compatto, unite anche l’olio, impastate ancora per qualche minuto, poi lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno un’ora.
Una volta trascorso il tempo di riposto, dividete l’impasto in tante piccole palline, stendetele sul piano infarinato fino ad ottenere delle sfoglie piuttosto sottili, che farete cuocere una alla volta in una padella antiaderente ben calda, senza nessun grasso. Le vostre piadine furbe dovranno cuocere circa 2-3 minuti per lato, vi consiglio di tenere la fiamma medio-bassa per evitare che brucino fuori senza cuocere bene all’interno.
Ora siete pronti per farcirle con ciò che più vi piace!!