Crea sito

Ravioli cinesi

I dumplings, o ravioli cinesi, sono forse uno dei più iconici piatti della cucina cinese. Chi non li ha mai provati, ripieni di carne o con gamberi che siano?
Sono un’amante della cucina cinese e quindi ho voluto provare a farli… l’impasto è davvero semplicissimo e anche se non li farcite nel modo classico, vi assicuro che potete usarli comunque… sono ottimi con qualsiasi ripieno!

Ingredienti (per circa 10-12 ravioli):

-200 gr di farina 00
-100 ml acqua

Procedimento:

Per preparare i ravioli cinesi al vapore, mescolate in una ciotola la farina con l’acqua e lavorate fino ad ottenere un panetto compatto. Lasciate riposare per 30-40 minuti a temperatura ambiente.

Passato il tempo di riposto, stendete l’impasto in una sfoglia molto fine, se necessario aiutatevi con una macchina per la pasta.

Con un coppa pasta, ricavate dei cerchi dall’impasto, al cui centro andrete a riporre il ripieno di vostra scelta. Chiudeteli poi facendo delle pieghe, andando così a dargli la classica forma del dumpling.

Cuoceteli poi al vapore per 30 minuti circa.

I vostri ravioli cinesi al vapore sono ora pronti per essere gustati!

 

Consiglio:

Se vi capita di avanzare della pasta, potete riciclarla in modo diverso: stendetela, farcitela come più preferite e cuocete in una padella appena unta d’olio per 2-3 minuti per lato: otterrete un delizioso fagottino farcito, ideale per un pranzo veloce!